Basta austerità

Basta austerità

BASTA AUSTERITA’!

I lavoratori uniti rivendicano una strategia alternativa per il lavoro, il sociale, gli investimenti

 

 

 

 

In occasione del I Maggio, il CSI Nord Est Friuli Venezia Giulia/Slovenia CGIL CISL UIL ZSSS KS 90 ha organizzato il tradizionale incontro transfrontaliero mercoledì 23 aprile 2014 alle ore 11.00presso la sala riunioni del Comune di Sezana (Slovenia).

Nel corso dell’incontro è stato illustrato il documento del CSI Friuli Venezia Giulia/SLOVENIA CGIL CISL UIL ZSSS KS90 sul significato del I maggio nell’attuale crisi economica generale.

I sindacati chiedono un forte cambio di rotta: un’Europa sociale, la fine dell’austerità, una nuova politica industriale, un piano di investimenti ambizioso, la giustizia sociale, l’uguaglianza, una tassazione progressiva ed un commercio mondiale equo.

Su questi temi, sono intervenuti, Dušan Semoli? – Presidente del sindacato ZSSS -, Peter Majcen – Presidente del sindacato KS 90 -, ed i segretari di CGIL CISL UIL del Friuli Venezia Giulia, Franco Belci, Giovanni Fania e Giacinto Menis.

Erano presenti il vice presidente della Provincia di Trieste Igor Dolenc e l’assessore del Comune di Trieste Roberto Treu.

La Presidenza

CSI FVG/SLO