INFORTUNI SUL LAVORO, L’ALLARME DI CGIL-CISL-UIL FVG

Il 14 novembre a Palmanova l’incontro in vista dell’assemblea nazionale su salute e sicurezza

Torna a crescere l’emergenza infortuni, in Friuli Venezia Giulia come nel resto del Paese. Lo dicono i dati dell’Inail, a conferma degli allarmi ripetutamente lanciati dai sindacati, preoccupati dagli effetti di un’organizzazione del lavoro sempre più segnata dalla precarietà e dalla frammentazione del processo produttivo. Per fare il punto della situazione, in vista dell’assemblea nazionale unitaria su salute e sicurezza, Cgil, Cisl e Uil del Friuli Venezia Giulia si danno appuntamento martedì 14 novembre, dalle 9 alle 13, al teatro di Palmanova, in via Dante 8.

Al centro del dibattito, coordinato da Mauro Franzolini, della segreteria regionale Uil, i dati sull’andamento infortunistico in regione, che saranno illustrati nella relazione introduttiva di Orietta Olivo (Cgil Fvg). Interverranno inoltre Cinzia Frascheri, responsabile nazionale del dipartimento salute e sicurezza della Cisl, e Angelo Colombini, della segreteria nazionale Cisl, che concluderà i lavori.

 

Udine, 9 novembre 2017                                           Uffici stampa Cgil Cisl Uil Fvg