LAVORO E’ FUTURO

LAVORO E’ FUTURO

Giovedì 2 marzo 2017 – Villa Manin di Passariano, Codroipo

LAVORO E’ FUTURO

Conferenza di organizzazione UIL FVG

 

“Lavoro è futuro”. E’ questo il tema scelto per intitolare la Conferenza di Organizzazione della UIL del Friuli Venezia Giulia che si terrà giovedì 2 marzo, alle ore 10, a Villa Manin di Passariano, Codroipo. Un tema individuato dalla UIL regionale per “parlare dei milioni di giovani che non trovano lavoro, rappresentando il dramma di una generazione che corrisponde al fallimento di una società”. Un tema scelto,spiega il segretario generale UIL FVG Giacinto Menis, “prima di conoscere la tragica fine di Michele, il nostro corregionaleche si è tolto la vita perché senza lavoro non vedeva futuro”.

“La denuncia lucida e spietata contenuta nell’ultima lettera di Michele – prosegue il segretario regionale della UIL FVG – rende inadeguata ogni analisi e retorico ogni atto di accusa verso un sistema che non ha saputo contrastare questa inaccettabile deriva della nostra società. Ha avuto ragione il segretario nazionale Carmelo Barbagallo nel dire che il tragico gesto di Michele ci rende tutti responsabili. E allora è necessario che il tema della disoccupazione giovanile sia riconosciutocome la vera emergenza nazionale e che il Governo e le istituzioni, ma anche leassociazioni imprenditoriali e quelle sindacali, lo collochino in cima alle prioritànazionali e al centro di tutte le scelte di politica economica e sociale”.

L’impegno del sindacato a favore dei giovani, ma anche dei lavoratori autonomi e atipici sarà al centro della relazione con cui il Segretario generale UIL FVG Giacinto Menis aprirà i lavori. La conferenza di organizzazione sarà l’occasione per analizzarela situazione economica del Friuli Venezia Giulia partendo dagli ultimi dati a disposizione e per tracciare un breve quadro dello stato dell’arte su alcune delle principali vicende,  a cominciare dai casi della Ferriera di Servola a Trieste e della Ideal Standard a Pordenone, solo per fare qualche esempio.

La conferenza, che proseguirà alle 12.30 con l’intervento del Segretario Organizzativo della UIL Pierpaolo Bombardieri, servirà per fare il punto sul processo di riforma organizzativa della Uil del Friuli Venezia Giulia avviato 4 anni fa dalla Conferenza nazionale di Bellaria votato a un modello di “sindacato a rete” in grado di contemperare le esigenze di semplificazione e funzionalità, di tenuta economica e di garanzia degli standard di servizio, dando risposte sempre più puntuali ed efficienti alle richieste degli iscritti e dei cittadini. Chiuderà i lavori, nel pomeriggio, ilSegretario Generale della UIL Carmelo Barbagallo, dopo gli interventi dei delegati.

Trieste, 27.02.2017