MOZIONE SUL COMMERCIO: UIL SODDISFATTA, MA ORA SERVE CONCERTAZIONE

MOZIONE SUL COMMERCIO: UIL SODDISFATTA, MA ORA SERVE CONCERTAZIONE

“Da parte nostra esprimiamo soddisfazione”, ha salutato l’adozione in consiglio regionale della mozione per regolamentare gli orari dei negozi il segretario regionale della UIL del Friuli Venezia Giulia Giacinto Menis.

“Adesso aspettiamo che si trasformi in un atto legislativo e quindi dispositivo, previa consultazione delle parti interessate, sindacato e datori di lavoro, con un atto di concertazione perché, dal nostro punto di vista, liberalizzazione non significa deregolamentazione – prosegue Menis -. Teniamo conto che siamo una regione di confine ma consideriamo anche che dobbiamo adattare le soluzioni alle caratteristiche del nostro territorio e del nostro mondo del lavoro”.

“Era ora che qualcuno ascoltasse le nostre richieste e si rendesse conto che siamo una Regione a statuto autonomo – fa eco la segretaria regionale UIL-TUCS, Miriam Cerne –. L’auspicio è che la legge che dovrà essere adottata valga in maniera omogenea per tutto il territorio regionale, altrimenti si creerebbero enormi dislivelli e differenze di trattamento”.