IX CONFERENZA ORGANIZZAZIONE UIL

IX CONFERENZA ORGANIZZAZIONE UIL

IX CONFERENZA ORGANIZZAZIONE UIL

Una nutrita delegazione della UIL del Friuli Venezia Giulia, guidata dal segretario regionale Giacinto Menis e dal segretario organizzativo Claudio Cinti, ha partecipato alla IX Conferenza di Organizzazione della UIL “Lavoro una passione che non passa” tenutasi presso il Marriott Park Hotel di Roma dal 3 al 5 novembre.

La conferenza di organizzazione, svoltasi davanti a una platea di 1815 persone tra delegati effettivi (1067), supplenti (113) e invitati (635), appuntamento quadriennale fisso a metà strada tra due Congressi, è stata l’occasione per monitorare lo stato dell’Organizzazione, per definire gli obiettivi di politica sindacale, delineare le mappe delle strade da percorrere.

Questa volta l’evento si è svolto in uno scenario innovativo, rappresentato sa un ring collocato al centro della sala congressi, a rappresentare anche simbolicamente l’idea di un sindacato che dialoga e agisce in presa diretta con le persone che rappresenta e con la società che lo circonda.

La linea è stata tracciata nella relazione del Segretario organizzativo della UIL Pierpaolo Bombardieri, dopo il saluto del Segretario generale Carmelo Barbagallo. Tra le novità proposte la prima riguarda la gestione economica e finanziaria che prevede la pubblicazione del bilancio della Confederazione e di tutte le strutture UIL, di categoria e territorio, sui rispettivi siti web entro tre mesi dalla data di approvazione pena il commissariamento amministrativo o la decadenza dell’incarico del Tesoriere. Nella sua relazione il Segretario ha indicato come obiettivo fondamentale anche quello di “ricucire” il rapporto con le nuove generazioni, motivo per cui verrà stampata una tessera ad hoc, dal costo simbolico, per offrire ai ragazzi servizi, informazioni, formazione, contatti e conoscenze sul mondo del lavoro. Per attribuire più spazio e “potere” alla base sarà istituita anche una consulta dei delegati in cui valorizzare la partecipazione, l’esperienza e l’azione del singolo al servizio degli altri. All’ordine del giorno anche il nuovo assetto dell’Organizzazione che, nell’ottica del sindacato a rete, tende a rafforzare le strutture regionali e la presenza sul territorio, anche attraverso l’azione consolidata del Patronato ITAL, del CAF e del sistema dei servizi UIL.

Nel corso della tre giorni hanno portato i propri saluti con degli interventi programmati il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, la Segretaria generale Cgil Susanna Camusso e la Segretaria generale Cisl Annamaria Furlan e il Segretario generale dell’Etuc-Ces Luca Visentini.

Dopo gli interventi dei delegati, il Segretario generale della UIL Carmelo Barbagallo ha chiuso la conferenza sabato mattina con una relazione a tutto tondo, ma con un’attenzione particolare sulla vicenda dei contratti. “Se ci sono le risorse e le condizioni siamo pronti a fare quello del pubblico impiego anche da soli – ha dichiarato tirando la volata ai contratti – Sembra che Renzi stia cambiando verso: ci possiamo fidare? Noi qui siamo su un ring e finché l’incontro non finisce, dobbiamo continuare a combattere”. Forte è stato il richiamo alla necessità di chiudere anche i contratti del settore privato: “Spero che si trovi l’intesa con Federmeccanica, perché poi ci sono altri 24 contratti da sottoscrivere. Siamo pronti a lanciare la sfida sulla produttività: dobbiamo discutere tutti insieme del benessere dei lavoratori. Se, invece – ha concluso Barbagallo – non ci fosse alcun risultato, né per il pubblico né per il privato, allora noi siamo pronti a fare le lotte”.

A questo punto si apre la fase di attuazione delle decisioni prese nella Conferenza di organizzazione della UIL che saranno dettagliate nelle Conferenze regionali che si terranno nei prossimi mesi.

Trieste, 8 novembre 2016

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”5″ override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”100″ thumbnail_height=”75″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”0″ slideshow_link_text=”[Show as slideshow]” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails”]